TORNA ALL'INDICE
Halfling
Gli halfling sono una razza di creature bipedi che rassomigliano a ragazzini umani con le orecchie leggermente appuntite. Al pari di umani, elfi e nani, grazie alla loro inclinazione per le migrazioni, nonché al loro breve ciclo vitale (non vivono mai più di 50 anni), hanno avuto modo di diversificarsi molto tra di loro durante il trascorrere delle ere.

Tratti contraddistintivi: In genere sono alti dai 90 ai 120 cm e pesano dai 15 ai 25 chili. Capelli, occhi e pelle possono essere di tutti i colori degli esseri umani, ma sono molto più comuni i capelli biondi, rossicci o castano chiaro e gli occhi marroni o neri. Gli individui di sesso maschile hanno quasi sempre il volto glabro. Sono creature dai movimenti assai agili e svelti, grazie anche alla loro stazza limitata. Il loro udito e la loro vista sono più acuti di quelli umani. Dell'agilità e della furtività fanno motivo di vanto e non è raro che utilizzino queste loro caratteristiche nei mestieri in cui sono più avvezzi, ovvero tutto ciò che possa mettere in risalto la loro scaltrezza, intelligenza e prontezza di spirito.

Carattere: il susseguirsi delle generazioni durante il trascorrere delle ere, gli incroci dei ceppi originari e le distanze geografiche hanno influito sulla diversificazione di questa razza, rendendo impossibile definire schemi comportamentali, sociali e psicologi univoci e contraddistintivi.

Lingue parlate: oltre alla lingua comune, gli halfling possono apprendere con lo studio e la pazienza altre lingue come l'elfico.

Bonus:
- La razza degli halfling è tra le più equilibrate. Questo permette agli appartenenti a tale razza un accesso a mestieri e competenze che ad altri possono essere preclusi.
- Furtività. L'innata eleganza e agilità garantisce a queste creature di muoversi in maniera furtiva.
- Visione aumentata. Possono vedere due volte più lontano di un umano.
- Udito particolarmente sviluppato, al pari di quello degli elfi.

Malus:
- Possono ammalarsi di alcune malattie specifiche di razza;
- Patiscono gli effetti del veleno e dell'acido, fino alla morte nei casi più gravi;
- Muoiono se esposti in maniera prolungata a temperature troppo elevate (fuoco) o troppo basse (ghiaccio);

Morte: gli halfling sono normalissime creature viventi. Possono morire a seguito di ferite letali, tanto di natura fisica quanto magica, avvelenamenti, malattie.

Resurgo: in caso di morte, l'anima dell'halfling abbandona il corpo e vaga per i piani di esistenza fino alla resurgo.
© exlot | www.exlot.it | info@exlot.it